02110nam0a22004213i 450 CFIE03485420220903005044.0n-,& a.hi lae? sptr (3) 0000 (Q)feiSBN20121214f17001710||||0itac50 baitaitz01i xxxe z01n<<Le >>piacevoli, e ridiculose simplicità di Bertoldino figiuolo del già astuto, & accorto Bertoldo. Con le sottili, & accute sentenze della Marcolsa sua madre, e moglie del già detto Bertoldo. Opera tanto piena di moralità, quanto di spasso. Di Giulio Cesare della CroceIn Cuneoper Gian-Giorgio Pecollo56 p.Stampato presumibilmente all'inizio del 18. sec., come si evince dalle date di attività del tipografoFront. in cornice xilSegn.: A-C⁸ D⁴1 esemplareIT-FI0098 , RARI 22.B.10.25ITCuneoRMRL000851Croce, Giulio Cesare <1550-1609>CFIV026833070Pecollo, Giovanni GiorgioTO0V521097650Dalla Lira, GiulioAUFV000977Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Miranda, SallustioAUFV000978Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Sallustio MirandaAUFV000979Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Accademico FrustoAUFV000980Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Accademico CalcanteAUFV000981Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Accademico Bizzarro CapricciosoAUFV000982Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Della Croce, Giulio CesareAUFV000983Croce, Giulio Cesare <1550-1609>Tabarin CanaiaUBOV059534Croce, Giulio Cesare <1550-1609>ITIT-FI009820121214IT-FI0098 Bibl. Nazionale Centrale Di Firenze1 esemplare1 esemplare CFRARI 22.B.10.25CF 005857840 H VM 1 esemplareRARI.22.B.10.252012121420121214 CFBKBK