04939cam a2200313 n 450 TD1508721720140521130033.0TDMAGDIG20190501d2011 --k--ita-50----ba enInfortuni sul Lavoro e Rischi nel Mercato del Lavoro: Evidenze EmpiricheTesi di dottoratoUniversità Cattolica del Sacro Cuore2011-02-01MILANOdiritti: reservedtesi di dottoratoSECS-P/01: ECONOMIA POLITICAUniversità Cattolica del Sacro CuoreLa presente tesi si focalizza sullo studio delle determinanti e delle conseguenze del rischio sul lavoro e degli incidenti occupazionali nel mercato del lavoro. Il primo contributo (Capitolo 1) fornisce una rassegna critica all'interno di un quadro di analisi armonizzato allo scopo di evidenziare le debolezze della letteratura teorica ed empirica, che si occupa di rischio sul lavoro e dei incidenti occupazionali. Nell’ indagare le determinanti degli incidenti sul lavoro (Capitolo 2), si analizza il ruolo delle condizioni di lavoro e della sicurezza sul posto di lavoro nel ridurre la probabilità di un infortunio e la durata della relativa assenza, tema inesplorato nella limitata letteratura empirica. I nostri risultati forniscono evidenze cross-country che una maggiore sicurezza contribuisce a ridurre la probabilità che un incidente si verifichi e le corrispondenti conseguenze, in termini di giorni di assenza per infortunio. Particolare attenzione viene posta nel considerare il ruolo delle regolamentazioni sulla sicurezza e delle pratiche di organizzazione del lavoro. Il Capitolo 3 studia le conseguenze degli infortuni. Ci si concentra a determinare come un incidente possa influenzare i costi sostenuti dal lavoratori, vale a dire una riduzione delle probabilità di occupazione e perdite salariali, sia nel breve sia lungo periodo. Utilizzando i dati BHPS, si trova che, nel breve periodo, uno stato di infortunio, in seguito ad un incidente occupazionale, porta ad una maggiore probabilità di perdere il lavoro; nel lungo periodo, i lavoratori infortunati possono subire consistenti perdite salariali che possono essere evitate se il lavoratore è occupato nel settore pubblico o in imprese sindacalizzate.This dissertation focuses on investigating the determinants and the consequences of risk at work and occupational accidents in the labour market. The first contribution (Chapter 1) provides a critical survey within an harmonized framework of analysis to highlight the weaknesses of the theoretical and empirical literature. In investigating the determinants of accidents at work (Chapter 2), we analyze the role of working conditions and safety at work in reducing the probability of accidents at work and the corresponding duration of absence, which is an unexplored issue in the limited empirically literature on risk at work and occupational accidents. Our findings provide cross-country evidence that more safety at work contributes to reduce the probability that an accident occurs and its consequences, in terms of days off from work. Particular attention is used in considering the role of safety at work regulations and of work organization practices. Chapter 3 studies the consequences of occupational injuries. We focus in determining how an accident may affect workers’ costs, namely a decline of employment probabilities and earning losses, either in the short or in the long term. Using the BHPS data, we find that, in the short term, a state of injury, following an occupational accident, leads to a higher probability of losing job; in the long term, injured workers may support significant earning losses that may vanish if they are employed in the public sector or in unionized firms.Adobe PDFWorkplace injuries and risk in the labour market: empirical evidenceoccupational accident, accident at work, workplace accident, injury, earning losses, safety at work, risk at work, working conditions, physical risk factors, occupational health and safety, safety at work regulation, work organization practices, infortunio sul lavoro, incidente sul lavoro, rischio sul lavoro, sicurezza sul posto di lavoro, condizioni di lavoro, regolamentazione su salute e sicurezza sul posto di lavoro, pratiche di organizzazione del lavoro, fattori di rischio fisicoSECS-P/01 ECONOMIA POLITICATDRMAZZOLINI, GABRIELEBORDIGNON, MASSIMOLUCIFORA, CLAUDIOITIT-FI0098http://memoria.depositolegale.it/*/http://hdl.handle.net/10280/888http://hdl.handle.net/10280/888http://memoria.depositolegale.it/*/http://tesionline.unicatt.it/bitstream/10280/888/1/testo%20completo.pdfhttp://tesionline.unicatt.it/bitstream/10280/888/1/testo%20completo.pdf CRCFTDTD