03195nam 2200229 n 450 TD16090439TDMAGDIG20190501d2015------k--ita-50----ba itLuigi Mattioni architetto. Dalla formazione politecnica all'attività professionale, 1934-1961Tesi di dottoratoPolitecnico di Milano2015-06-26diritti: info:eu-repo/semantics/closedAccesstesi di dottoratoICAR/18 STORIA DELL'ARCHITETTURAPolitecnico di MilanoLuigi Mattioni (Milano, 1914-1961) fu uno degli architetti più operativi nell’ambito della ricostruzione milanese; noto per le doti imprenditoriali e per l’organizzazione di stampo aziendale del proprio Studio, fu coinvolto in molteplici ambiti di intervento, tra cui il dibattito sull’industrializzazione dell’edilizia, la ricostruzione della città, l’attività sindacale. Attraverso l’analisi della documentazione inedita conservata nell’Archivio privato dell’architetto, la ricerca ricostruisce il suo itinerario professionale e progettuale: gli anni Trenta e il contesto della formazione; gli anni Quaranta e il dibattito sulla ricostruzione; gli anni Cinquanta, con la nuova organizzazione del lavoro e il confronto con i problemi di categoria. Per quanto riguarda l’esame delle opere, la trattazione parte dagli allestimenti ed esperimenti di alloggi standardizzati dei primi anni di attività, giungendo ai grandi progetti residenziali, multifunzionali e industriali della maturità. Uno spazio di approfondimento a sé è dedicato al tema della ricerca sull’edificio alto. La tesi è corredata da apparati come l’elenco completo dei progetti e la mappatura degli edifici realizzati a Milano.Luigi Mattioni (Milan, 1914-1961) was one of the most productive architects of the Milanese reconstruction; known for his entrepreneurial skills and for the business organization of his Studio, he was involved in several areas of resarch, among which the participation in the debate on building industrialization, urban planning, union activities. Through the analysis of unpublished documents preserved in the private architect’s archive, this research outlines the stages of Mattioni's career: the polytechnic education at the Faculty of Architecture of Politecnico di Milano in the Thirties; the participation in the discussion on housing and reconstruction in the Forties; the professional activity in the Fifties. With reference to the analysis of the works, the dissertation develops from the interior design projects of the first years and leads to the major residential, multi-functional and industrial buildings of the maturity. Special attention is dedicated to the subject of high-rises in Milan. The thesis is accompanied by a complete list of the projects and a mapping of the buildings constructed by the architect in Milan.ICAR/18STORIA DELL'ARCHITETTURATDRCALEGARI, GIORGIOSELVAFOLTA, ORNELLAITIT-FI0098http://memoria.depositolegale.it/*/http://hdl.handle.net/10589/107261http://hdl.handle.net/10589/107261CFTDTD