03134nam 2200289 n 450 TD18044338TDMAGDIG20190501d2018------k--ita-50----ba itaPer un’ecdotica musicale del canzoniere di Saint-Germain-des-Prés (Paris, BnF, fr. 20050): edizione interpretativa e studio paleograficoTesi di dottoratodiritti: info:eu-repo/semantics/embargoedAccessIn relazione con info:eu-repo/semantics/altIdentifier/hdl/11573/1077346tesi di dottoratoSettore L-ART/07 - Musicologia e Storia della MusicaFra i possibili approcci alla musica medievale vi è lo studio delle interrelazioni tra poesia e musica, volto a delineare l’evoluzione della semiografia musicale in relazione alla produzione poetica in volgare del XIII sec. romanzo. A partire dai contatti fra i due ambiti relativamente alla grafia musicale della monodia duecentesca e la poesia in volgare si tenterà di mostrare come essa possa schiarire il nembo oscuro della produzione musicale medievale attraverso una metodologia comparativa che ricerchi le corrispondenze fra testo e musica. La ricerca condotta ha evidenziato quanto l’approccio con l’ecdotica musicale medievale sia basato in primis sulla disciplina paleografica musicale, ma con un occhio attento al contesto sociale e culturale in cui la produzione musicale prende vita. Pertanto, per editare un’opera musicale medievale è necessario in primo luogo analizzare il suo baricentro culturale-linguistico, ponendo la giusta attenzione al testo, successivamente raffrontandolo con la notazione presente. Tale primo passo è stato il necessario accostamento al manufatto artistico preso in considerazione: il canzoniere di Saint-Germain-des-Prés. Lo studio neumatico ha portato alla realizzazione del catalogo completo dei neumi metensi utilizzati nel manoscritto, con la descrizione analitica di tutti i segni, producendo un avanzamento sostanziale nella ricerca. Attraverso tale studio è stato possibile codificare per la prima volta i quattro melografi che si sono avvicendati nella redazione dell’apparato musicale. Le differenze neumatiche, inoltre, hanno permesso un’analisi melodica più completa e precisa così da consentire uno studio sulla tradizione manoscritta musicale del codice stesso, comparando le melodie presenti con le altre lezioni. Infine, è stata realizzata un’edizione musicale di tipo diplomatico interpretativo con una scheda dettagliata per tutti i componimenti presenti.Settore L-ART/07- Musicologia e Storia della MusicaTDRSettore L-FIL-LET/09- Filologia e Linguistica RomanzaTDRBOCCHINO, GIANLUCASENICI, EMANUELE GIUSEPPEtutor: P. Besuttitutor esterno: T. F. Kellyvalutatori esterni: A. Ziino, F. BarberiniSENICI, EMANUELE GIUSEPPEITIT-FI0098http://memoria.depositolegale.it/*/http://hdl.handle.net/11573/1077346http://hdl.handle.net/11573/1077346CFTDTD