02269nam a2200289 n 450 TD2002347920190621.0TDMAGDIG20190501d2019 --k--ita-50----ba itEconomia della felicità: indici alternativi al PIL e analisi del sistema norvegeseTesi di dottoratoModena & Reggio Emilia University2019-04-13diritti: info:eu-repo/semantics/closedAccesstesi di dottoratoModena & Reggio Emilia University“Il denaro può comprare la felicità?”. Gli studi sulla felicità rappresentano uno degli elementi di maggiore novità e interesse nell'ambito della ricerca economica, psicologica e sociale contemporanea. Per comprendere meglio questo tema è importante distinguere tra crescita economica e sviluppo economico e come spesso l’una non implichi l’altro. E’ necessario dunque tenere in considerazione degli indicatori alternativi al PIL, sulla base delle raccomandazioni elaborate dalla Commissione Stiglitz-Sen-Fitoussi. Questi indicatori si dividono in correttivi, complementari e sostitutivi al PIL. Alcuni di questi sono il GPI (Genuine Progress Indicator), ISU (Indice di sviluppo umano) o il HPI (Happy Planet Index). In seguito, sarà menzionato il modello economico definito nordico, con particolare attenzione alla Norvegia ed al suo sistema welfare. Infine, ad esempio dello sviluppo di questo paese, verrà riportato un caso aziendale: Telenor, una delle più grandi aziende di telecomunicazione norvegesi.application/pdfDipartimento di Studi Linguistici e CulturaliGIROLAMETTI, GIULIALUPPI BARBARABALBONI BERNARDOITIT-FI0098http://memoria.depositolegale.it/*/https://morethesis.unimore.it/theses/available/etd-03252019-141520/https://morethesis.unimore.it/theses/available/etd-03252019-141520/http://memoria.depositolegale.it/*/http://morethesis.unimore.it/theses/available/etd-03252019-141520/BNCaccess/TESI_GIULIA_GIROLAMETTI.pdfhttp://morethesis.unimore.it/theses/available/etd-03252019-141520/BNCaccess/TESI_GIULIA_GIROLAMETTI.pdf CRCFTDTD