03000nam a2200253 n 450 TD2100245920210919221005.0TDMAGDIG20190501d2018 --k--ita-50----ba Ricerche su Antonio CampiTesi di dottoratoIn relazione con http://paduaresearch.cab.unipd.it/11778/tesi di dottoratoL-ART/02 Storia dell'arte modernaIl presente lavoro è dedicato alla figura di Antonio Campi (1522/1523-1587), pittore, scultore, architetto, cosmografo e storico cremonese, con particolare riferimento alla giovinezza dell’artista: gli anni più difficili da ricostruire nel percorso del pittore che, fino almeno al 1560, lavora nella bottega di famiglia, guidata dal fratello Giulio. Il primo capitolo tratteggia una panoramica della fortuna critica e collezionistica di Antonio, dalla menzione vasariana fino ai dibattiti novecenteschi. Il secondo capitolo affronta una ricostruzione storica e stilistica della giovinezza dell’artista. Dopo avere delineato un quadro di contesto per la Cremona in cui Antonio muove i primi passi, l’attenzione si focalizza su alcune imprese condotte dall’artista tra quinto e sesto decennio, spesso insieme al fratello. L’analisi del linguaggio del pittore e della sua evoluzione è tesa alla messa a punto di una verosimile cronologia della sua attività e alla comprensione dell’orizzonte culturale di Antonio, dominato dai riferimenti di Giulio Romano e Parmigianino. Particolare attenzione è dedicata al tema dell’utilizzo delle stampe, come strumento di lavoro e aggiornamento per l’artista. L’ultima sezione del capitolo affronta infine la produzione di Antonio Campi durante gli ultimi Cinquanta, attraverso i cantieri di Torre Pallavicina, Meda, Cadignano, San Sigismondo. L’artista amplia i propri riferimenti stilistici, guardando ai modelli di Fontainebleau e Roma. Approfondite riflessioni sono dedicate proprio al problema di un eventuale viaggio romano dell’artista. L’ultima parte della tesi è costituita da un ampio regesto che, con più di trecento voci, raduna tutte le notizie certe sulla vita dell’artista: i documenti, le fonti letterarie, le opere firmate. In appendice si pubblica la trascrizione della biografia inedita dedicata ad Antonio da Desiderio Arisi all’inizio del Settecento: una fonte preziosa per la ricostruzione del suo percorso.pdfL-ART/02Storia dell'arte modernaTDRL-ART/04Museologia e critica artistica e del restauroTDRRenzi, GiovanniITIT-FI0098http://memoria.depositolegale.it/*/http://paduaresearch.cab.unipd.it/11778/http://paduaresearch.cab.unipd.it/11778/http://memoria.depositolegale.it/*/http://paduaresearch.cab.unipd.it/11778/1/Tesi_GiovanniRoberto_Renzi.pdfhttp://paduaresearch.cab.unipd.it/11778/1/Tesi_GiovanniRoberto_Renzi.pdf CRCFTDTD