Astuzie sottilissime di bertoldo dove si sente di un villano accorto, che dopo vari e strani accidenti, alla fine, pel suo raro ed acuto Ingegno, vien fatto uomo di Corte e regio consigliere, con l'aggiunta del suo testamento e altri detti sentenziosi : operetta piena di moralità e di spasso
Firenze : Tip. Adriano Salani Edit., 1899
16 fig. p. 240.
BN 1899 2567


Libro. | Lingua: Italiano. | Paese: Italia. | BID: CUB0221204
Biblioteca Inventario Volume Collocazione Fruizione status
Biblioteca Nazionale Centrale - Firenze 99 000835996 1 v. MAGL. 6.8.527 Mon. antica o rara prestito escluso
Documenti simili