Isotton, Roberto
«Per fas et nefas». Brevi considerazioni storico-giuridiche sul patto di quota lite [Articolo]
Università degli Studi di Milano, 2017-01-17
I recenti tentativi di rimuovere dall’ordinamento italiano il divieto del patto di quota lite fra cliente e avvocato, sono culminati, dopo pochi anni, nel ritorno al divieto abolito. Ciò ha stimolato una breve riflessione sulle ragioni e la portata della proibizione, secondo la particolare prospettiva della storia giuridica, al fine di meglio chiarire quali siano gli effettivi interessi in gioco e quali le soluzioni potenzialmente praticabili.; The recent attempts to remove from Italian law the ban of the contingency fee agreement between client and lawyer, culminated, after a few years, with the return to the previously abolished prohibition. This prompted a brief reflection on the reasons and scope of the ban in question, under the particular perspective of legal history, in order to better clarify what are the actual interests involved and what the possible solutions..
In relazione con: https://riviste.unimi.it/index.php/irlh/article/view/12805/12026
In relazione con: https://riviste.unimi.it/index.php/irlh/article/view/12805/12027
Sorgente: Italian Review of Legal History; N. 2 (2017)
Sorgente: Italian Review of Legal History; No 2 (2017)
Sorgente: 2464-8914
application/pdf
application/pdf
2464-8914
oai:ojs.riviste.unimi.it:article/12805. | 10.13130/2464-8914/12805


Articoli digitali. | Lingua: Italiano ; Inglese. | Paese: | BID: EJ21001834
É necessario verificare la collocazione del documento nei cataloghi cartacei e inoltrare la richiesta tramite il form "Richiesta documenti non in Opac"