GULLOTTI, Alessandro
Trattamento immunomodulante delle lesioni pre-cancerose della cervice uterina ( LSIL ) con beta-glucani [Tesi di dottorato]
Università degli Studi di Palermo, 2014-04-14

Il tumore della cervice uterina rappresenta oggi l'esempio più eclatante di neoplasia associata a fattori immunologici. Uno dei fattori di rischio principali di tale malattia è, infatti, l'infezione da HPV ( Human papillomavirus). L'incidenza di tale infezione risulta essere direttamente proporzionale all'entità della lesione neoplastica arrivando a toccare quota 89% nel cancro invasivo della cervice. Lo scopo del nostro lavoro è stato quello di osservare come un aumento della risposta immunitaria cellulo-mediata indotta dai Beta-glucani possa influenzare la risoluzione delle lesioni precancerose di basso grado della cervice uterina ( LSIL ). Sono state prese in considerazione, dal 2009 al 2012, 40 donne tra i 18 e i 45 anni che non presentassero storia clinica di deficit immunitari e con al Pap test una diagnosi di LSIL e un HPV-test con genotipo ad alto rischio. Le pazienti si sono sottoposte a trattamento con Betaglucani per via vaginale dopo l'esecuzione della biopsia. Altre 40 pazienti sono state prese in considerazione come controlli e messe sotto regime di "wait and see" come da linee guida 2006. A distanza di 1 anno, 32 delle pazienti trattate presentavano una regressione della patologia contro i 24 dei controlli. Conclusioni: Il trattamento con betaglucani può essere una terapia adiuvante valida nel follow up delle pazienti con LSIL.

diritti: info:eu-repo/semantics/openAccess
In relazione con info:eu-repo/semantics/altIdentifier/hdl/10447/91299
FIORENTINO, EUGENIO
GEBBIA, NICOLO'
Settore MED/18 - - Chirurgia Generale


Tesi di dottorato. | Lingua: Italiano. | Paese: | BID: TD17044073