La valle del Sagittario e la conca peligna tra il IV e il I sec. a.C.: dinamiche e sviluppi della romanizzazione [Tesi di dottorato]

Il territorio peligno è interessato, in età ellenistica, da un processo di integrazione con il mondo romanizzato di cui un'eco si coglie anche nelle narrazioni degli storici di età augustea e successiva. Tale acculturazione riveste un'importanza cruciale per via della centralità del territorio in esame nel contesto sabellico ed italico e per il ruolo primario svolto dalla popolazione locale tra le guerre sannitiche, la guerra annibalica e la guerra sociale. Nel presente lavoro, partendo dall'analisi delle testimonianze archeologiche edite ed inedite del territorio, si tenta una disamina completa ed il più possibile esaustiva del processo, distinguendo tra le varie fasi dell'ellenismo e tra i diversi comprensori in cui la valle peligna può essere suddivisa su base geografica, storica ed archeologica. Viene in questo modo convalidata la tesi dell'"autoromanizzazione", intesa come progressivo e volontario adeguamento al sistema politico, economico e culturale romano.

diritti: none
In relazione con info:eu-repo/semantics/altIdentifier/hdl/11573/918865
Baglione, Maria Paola
La Regina, Adriano
Bartoloni, Gilda


Tesi di dottorato. | Lingua: Italiano. | Paese: | BID: TD17047776