MASTRANGELO, MARICA
TECNOLOGIE GIS APPLICATE ALLO STUDIO DEL PAESAGGIO. IL CASO DELLE MURGE MERIDIONALI [Tesi di dottorato]
Università Cattolica del Sacro Cuore, 2015-03-17T00:01:00Z : MILANO

Il progetto di ricerca ha come scopo lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie informatiche, come il GIS, su una specifica porzione di territorio rappresentata dall’area delle Murge Meridionali. L’oggetto di questa ricerca non è circoscrivibile in un territorio definito da confini amministrativi precisi ma, piuttosto, è identificabile in un a comprensorio geografico e geomorfologico unitario, le Murge Meridionali. La zona, non è oggetto di indagini archeologiche sistematiche, è compresa tra le province di Bari, Taranto e Brindisi. Il progetto implica una ricerca che rientri nell’ambito dell’archeologia del paesaggio, perciò procedere alla documentazione di quanto resta degli insediamenti dei diversi periodi storici e comprenderne le relazioni e le dinamiche degli stessi. L’applicazione delle tecnologie GIS è fondamentale nello studio dei sistemi insediativi e di popolamento antichi dell’area e nella realizzazione di modelli predittivi, come strumento per potenziare le strategia di ricerca.

diritti: reserved
Adobe PDF
BEARZOT, CINZIA SUSANNA
SEMERARO, GRAZIA
L-ANT/07 - ARCHEOLOGIA CLASSICA
L-ANT/10 - METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA


Tesi di dottorato. | Lingua: it. | Paese: | BID: TD17086959