IZZO, PIERFRANCESCO
Archeologia Interattiva: indagine storico-archeologica ed informatizzazione della regione centrale della Palestina [Tesi di dottorato]

Lo scopo di questo progetto di dottorato è l'analisi archeologica e la protezione del patrimonio culturale della Palestina centrale (Governatorato di Salfit e Oasi di Gerico) con la collaborazione del MOTA-DACH (Dipartimento palestinese di antichità e beni culturali). Il progetto mira a sviluppare un GIS per l'analisi e l'uso dei dati di ricerca attraverso il software open source ARCHES nell'ambito del progetto EAMENA (Endangered Archaeology in the Middle East and North Africa http: // eamena. Arch.ox.ac.uk/ ), un progetto internazionale per la conservazione e la protezione del patrimonio archeologico in Medio Oriente e Nord Africa da parte dell'Università di Oxford, Università di Leicester e APAAME ​​(Areal Photographer Archaeological Archive in Middle East) con il finanziamento della società Arcadia Found. Sviluppato nel 2015, EAMENA Arches Database è una piattaforma online per registrare in modo sistematico (eamenadatabase.arch.ox.ac.uk.), Visualizzare e cercare informazioni su posizione, natura e caratteristiche degli elementi archeologici con le possibili perturbazioni e minacce che li riguardano in tutto il Medio Oriente e Nord Africa. Per monitorare lo stato dell'elemento archeologico all'interno di questa regione, vengono utilizzate immagini satellitari, foto aeree, dati pubblicati e non pubblicati. Il progetto di dottorato intende creare un database aggiornato in grado di mitigare il deterioramento del patrimonio storico e archeologico della regione palestinese, in collaborazione con MOTA-DACH (Dipartimento palestinese di antichità e beni culturali). Lo studio si concentrerà sul materiale bibliografico della ricerca condotta in passato nell'area di indagine, sui materiali e sui risultati dei sondaggi condotti in loco con la creazione di un database informatico online e cartaceo. Inoltre, attraverso il GIS (Geographic Information System) e l'analisi di telerilevamento possono essere identificati nuovi siti e strutture con stato di integrità relativa. La protezione e la salvaguardia del patrimonio archeologico dell'area sono l'obiettivo primario e l'oggetto della ricerca. Il progetto mira all'elaborazione di un catalogo dei siti archeologici del territorio del Governatorato di Salfit e dell'oasi di Gerico e alla stesura delle mappe archeologiche GIS. Continuando il lavoro svolto dal progetto EAMENA, verrà sviluppato anche un database interattivo per quest'area della Cisgiordania che può essere utilizzato sia per la conservazione di siti archeologici e storici sia come strumento scientifico e pratico per la protezione, lo studio e valorizzazione culturale. Il database sarà composto da immagini satellitari, foto aeree storiche e riferimenti bibliografici aggiornati, espandibili con la collaborazione di studiosi e istituzioni palestinesi, con l'attuale stato di "rischio". Vale la pena sottolineare la difficoltà nell'identificare i siti poiché nel Governatorato di Salfit non sono mai stati effettuati scavi sistematici, fatta eccezione per le emergenze e la costruzione di nuovi insediamenti israeliani nel territorio della Cisgiordania.

diritti: info:eu-repo/semantics/openAccess
In relazione con info:eu-repo/semantics/altIdentifier/hdl/11573/1356728
NIGRO, Lorenzo
Valutatori esterni: P. Veraghen
L. Dan
tutor esterno: A. Zerbini
R. Bewley
NIGRO, Lorenzo
Settore L-OR/05 - - Archeologia e Storia Dell'Arte Del Vicino Oriente Antico


Tesi di dottorato. | Lingua: Inglese ; Italiano. | Paese: | BID: TD20019049